Il più alto numero di profughi al mondo

La Turchia ha adottato una politica di “porte aperte” verso i profughi siriani a partire dal 2011. Le poche migliaia di sfollati dei primi 2 anni furono sistemate nei campi profughi allestiti nelle province in prossimità del confine turco-siriano.

A partire dal 2013 si è assistito ad un'impennata degli arrivi. Attualmente la Turchia, con oltre 3 milioni di siriani, è il paese che ospita il maggior numero di richiedenti asilo al mondo. Un onere non indifferente, se si considera che a livello di popolazione, superficie e PIL la Turchia è meno di un quinto dell’UE.

I 26 campi profughi allestiti per la maggior parte nelle province sud-orientali hanno da tempo raggiunto la capacità massima di accoglienza di circa 260mila unità. Oltre 2,7 milioni di profughi siriani vivono al di fuori dei campi, in abitazioni private, spesso condivise da diverse famiglie per poter sostenere le spese di affitto.

Istanbul, con oltre 400mila siriani regolarmente registrati nella banca dati governativa, è la provincia con il numero più alto di richiedenti asilo, seguita dalle province sud-orientali.


Mappa delle province turche con il maggior numero di rifugiati siriani dal primo al decimo posto
Fonte: Direzione generale per la gestione delle migrazioni (GIGM): http://www.goc.gov.tr/icerik3/gecici-koruma_363_378_4713


pagina precedentepagina successiva

Ultime modifiche: Wednesday, 21 June 2017, 15:49