Quali opportunità per la società civile?

8. Per un'advocacy efficace

Nell'attività precedente, hai esplorato gli strumenti a disposizione dei cittadini UE per influenzare il processo legislativo dell'Unione e stimolare la consapevolezza sulle tematiche anti-discriminazione. Hai anche ascoltato l'esperienza delle organizzazioni della società civile attive nel contattare i portatori di interesse o stakeholder chiave per ottenere i cambiamenti istituzionali necessari per raggiungere i tuoi obiettivi.

Speriamo che questo corso abbia accresciuto la tua consapevolezza degli strumenti a tua disposizione per agire a favore del cambiamento nella società. Guarda gli 8 passi per un'efficace azione di advocacy nell'infografica qui sotto.

DEFINISCI I TUOI OBIETTIVI E FAI UNA MAPPATURA DEI TUOI PORTATORI DI INTERESSE



Una volta definito un obiettivo significativo e realistico, è importante fare la mappatura dei portatori di interesse.

Tale mappatura è un esercizio visivo e uno strumento di analisi che puoi utilizzare per determinare chi è più utile approcciare. La mappatura consente di identificare i portatori di interesse e i loro rapporti, semplificando la comprensione del processo decisionale nel contesto in cui vivi e operi. 

Il primo passo è comprendere che non ci sono liste magiche: la lista finale dipende dagli obiettivi, dalla situazione specifica e/o da eventi eccezionali. La mappatura evolverà insieme alla situazione e ai portatori di interesse stessi. Ti invitiamo quindi ad utilizzare questo strumento con grande flessibilità. 

Fai un brainstorming dei portatori di interesse che hanno il potere di influenzare, sia negativamente che positivamente, i processi decisionali relativi al tuo obiettivo, senza dimenticare quelli neutrali.

Può essere utile cominciare con i portatori di interesse con cui sei in contatto regolarmente (se ce ne sono), per poi passare a quelli fuori dalla tua “comfort zone”. Prova a pensare fuori dagli schemi per avere la possibilità di arrivare anche a quelli meno noti.

Per realizzare la tua mappatura puoi utilizzare l'approccio che preferisci. Puoi disegnarla e poi scattare una foto per condividerla facilmente. Puoi anche usare un documento PowerPoint o Word, usando box di testo, grafici e frecce per visualizzare meglio le relazioni fra i portatori di interesse e il tuo obiettivo. In alternativa, puoi usare uno dei software liberi di mind mapping, come mindmeister e xmind.