Il lavoro del Parlamento europeo

5. Il Parlamento e la "Direttiva orizzontale"

Benché la tutela europea dalle discriminazioni goda di un'ampia base legale nei trattati e nella Carta dei Diritti Fondamentali equiparata ai trattati, oltre che nelle direttive approvate, il nodo della direttiva 2008/0140(APP) cosiddetta orizzontale non è ancora stato risolto. 

Dalla presentazione del rapporto all'assemblea plenaria da parte della Commissione parlamentare LIBE nel marzo 2009 la discussione non ha trovato una soluzione. 

Il vivace dibattito in plenaria che ne è seguito ha evidenziato subito le divergenze tra europarlamentari e gruppi politici. Alcuni hanno espresso sostegno alla direttiva evidenziando la necessità di standard di protezione maggiori contro le discriminazioni, altri invece hanno espresso preoccupazione circa l'aggravio di costi per le amministrazioni pubbliche, altri ancora hanno evidenziato i rischi di violazione della libertà religiosa.

Alla fine però il Parlamento europeo ha espresso il suo parere sostanzialmente positivo sulla direttiva con una risoluzione adottata il 2 aprile 2009. 

La direttiva orizzontale è stata bloccata invece dal Consiglio che da allora vede l'opposizione di sette paesi membri, tra cui la Germania.

Nel 2012 si è tenuta un'audizione presso la LIBE nella quale alcune importanti NGO sono state invitate a suggerire come risolvere il problema della direttiva orizzontale bloccata al Consiglio. 

La questione è tornata in agenda varie volte anche grazie alle interrogazioni parlamentari ma non ha trovato ancora una soluzione. 

Nel suo intervento in plenaria nel 2014 l'europarlamentare dell'ALDE Sophie in't Veld critica duramente lo stallo politico che impedisce l'approvazione della direttiva di cui era stata relatrice ombra. 

Una delle ultime interrogazioni parlamentari sulla direttiva orizzontale è stata presentata al Consiglio con richiesta di risposta scritta dalla parlamentare Rosa Estaràs Ferragut (PPE) nel 2016.  

Fonti:http://www.europarl.europa.eu/RegData/bibliotheque/briefing/2012/120299/LDM_BRI(2012)120299_REV2_EN.pdf http://www.europarl.europa.eu/legislative-train/theme-area-of-justice-and-fundamental-rights/file-anti-discrimination-directive